LE TRAVRESIADI: appunti di viaggio e diario di produzione del film

LE TRAVRESIADI: appunti di viaggio e diario di produzione del film
LE TRAVRESIADI: appunti di viaggio e diario di produzione del film

giovedì 26 gennaio 2012

IL GRAN SCOZZESE

Che spettacolo! Chi se lo sarebbe aspettato? Ho sempre pensato che la Val Daone fosse lontana, troppo lontana. Ho sempre immaginato grappoli di cordate ad ornare ogni cascata.
Nulla di tutto ciò corrisponde a verità, perlomeno alla mia verità relativa. L’altro giorno mi son preso le ferie e con Dan, Yuri e Kita, in due agili orette, rischiando la vita ed il ritiro della patente, siamo arrivati a destinazione. Solo noi in tutta la valle. Il Gran Scozzese era lì di fronte, con le frange del suo kilt che penzolavano nell’aria. Chissà quali gioielli di famiglia nascondevano. Sei lunghezze di corda decisamente interessanti ed estetiche ed il gran muro finale, al penultimo tiro, con una grande esposizione vista lago. Se poi ci mettiamo 15 ridicoli minuti di avvicinamento, devo dire che tutti i miei preconcetti si sono frantumati, come cubetti di ghiaccio tritati in una gustosa granita.


le immagini

1 commento:

SILVESTRO ha detto...

fischia...ma il Natali vuole fare il record di ripetizioni quest'anno?
Brai soci!
Silvi